Menu
Carrello 0

Houdini e Victorian Lock Sport.

Pubblicato da Chris Dangerfield on

salve gente

In molti blog, articoli e interviste nel corso degli anni ho attribuito a Harry Houdini una grande influenza sul motivo per cui sono stato coinvolto nella raccolta dei blocchi. La sua memoria, voglio dire, perché, come, era morto - lo sai bene? Harry Houdini era un escapologo famoso in tutto il mondo che si esibiva a cavallo del secolo scorso e che morì in 1926. Mi interessava l'evocazione, trucchi con le carte e simili, e il piccolo libro illustrato che avevo su "Magic" conteneva un paio di pagine e foto su Houdini, che devo aver letto 1000 volte. Mi è piaciuto tutto di lui, le foto strane e sfocate in catene e catene, il modo in cui è diventato una celebrità di fama mondiale, semplicemente scappando da qualunque cosa gli abbiano lanciato!

Non era certo l'unica influenza. Avere bisogno di accedere al mio vecchio telefono "dial" dei miei genitori era essenziale per un ragazzo giovane, perché mi intrattenevo per ore facendo telefonate burlesche, ordinando pizze, parrucchieri mobili, salti e tutti i tipi di altri servizi per le case dall'altra parte della strada dalla nostra. Una volta che i miei genitori si sono resi conto dell'uso eccessivo del telefono, hanno deciso di bloccare il telefono. Un piccolo dispositivo astuto che impediva al quadrante di muoversi e quindi di utilizzare il telefono.

Un grande volto per la radio.

Desideroso di provare una sorta di abilità tipo Houdini e di avere accesso al telefono, mi misi a "raccogliere" il lucchetto con vari attrezzi: un uncinetto trovato in giro. Una specie di scriba d'acciaio, e infine, il piccolo raschietto che viene nascosto in una serie di tagliaunghie. Si è adattato, ho dato una mossa e un jiggle e wow! APPENA. WOW. È aperto. La mia prima serratura è stata scelta. 7 invecchiato. Sappiamo tutti quanto è bello prendere una serratura. Ma da ragazzo con un interesse per Harry Houdini, ero ormai decisamente incamminato su una traiettoria che mi ha portato qui oggi, coinvolto professionalmente e appassionatamente nella raccolta dei blocchi. Credo di poter ringraziare anche i miei genitori - per aver acquistato il blocco del telefono, ma Houdini ha ricevuto il premio per avermi presentato le serrature e la sicurezza, e l'idea di ingannarli.

Il tipo di serratura che ha minacciato tutto il mio divertimento, ma alla fine ho iniziato a saltare la mia carriera nel lock picking.

Ho dato la mia prova orale al liceo su Harry Houdini. Non ho rivisto o studiato come tale dato che quando ero 15 leggevo praticamente tutto ciò che era scritto sull'uomo e potevo recitarlo facilmente su richiesta. Ho anche distrutto l'esame, aiutato in gran parte dal bambino prima che io facessi la sua presentazione su Suzuki, lavori con motori motociclistici, e quasi uccidendo l'intera classe per noia mentre lo facevo.

Harry Houdini è nato Erik Weisz a Budapest, in Ungheria, il mese di marzo 21st 1874 e finito in Wisconsin, USA pochi anni dopo. Sebbene non ci fosse nulla di straordinario in questa famiglia di immigrati ebrei austro-ungarici, nei prossimi decenni Harry sarebbe diventato uno degli uomini più famosi del pianeta. Avrebbe attirato una folla di migliaia di persone, sospeso a testa in giù da una gru, che si dimenava libero da una camicia di forza. Sarebbe stato gettato nei fiumi, legato, incatenato, ammanettato e inscatolato - sott'acqua per un tempo inspiegabile - la folla spesso si preoccupava per la sua vita - solo per schizzare in superficie con grande sollievo e gioia del pubblico adorante.

In un mondo senza cinema, televisione o Internet. Le esibizioni di Vaudeville e le acrobazie pubbliche furono gli atti del giorno, le celebrità del tempo e ovunque andasse, Houdini avrebbe conquistato la folla. Tuttavia, mentre l'idea di un uomo che fugge da serrature e catene potrebbe sembrare un po 'strano, la raccolta dei lock competitivi era in circolazione da quasi 100 anni prima di Houdini. Il fascino della sicurezza e la sua possibile trascendenza avevano già catturato l'interesse del pubblico.

Per tutti i fasti e lo splendore della Grande Esibizione di 1851, i giornalisti hanno detto che è stata la scelta del blocco competitivo che ha suscitato più interesse da parte del pubblico.

La gente sembra pensare che il fenomeno del "Lock Sport", il picking competitivo, ecc., Sia una cosa nuova. Ma in Gran Bretagna, alla Great Exhibition del 1951 le competizioni di lock picking avevano catturato moltissimo l'immaginazione del pubblico, con fabbri rivali che tentavano di scassinare le serrature più recenti dell'epoca e quindi fornire un'eccellente pubblicità per l'azienda per chi lavoravano o possedevano. Forse il più famoso di tutti questi primi raccoglitori competitivi fu Alfred Charles Hobbs che arrivò nel Regno Unito in rappresentanza del produttore americano di serrature Day & Newell. Hobbs divenne presto famoso in tutto il mondo raccogliendo con successo due serrature precedentemente non raccolte che erano state precedentemente pubblicizzate come impenetrabili. Queste serrature erano la Chubb 'Detector Lock' brevettata nel 1818 e la Bramah 'Challenge Lock', brevettata nel 1785 e che era stata esposta con orgoglio nella vetrina del loro negozio di Piccadilly per decenni, accanto a un poster che offriva 200 ghinee a chiunque potrebbe sceglierlo con successo. Quando Hobbs arrivò alla Grande Esposizione e li scelse entrambi, fu un evento internazionale, con un giornale che affermava che nessun elemento dell'Esposizione aveva attirato tanto interesse del pubblico e dei media e il "celebre concorso di serrature".

Con il pubblico già interessato al lock picking, e l'idea di artisti itineranti ben radicati nella cultura emergente, Houdini riunendo i due è stato un colpo da maestro, e non sorprende che sia diventato un tale successo. È giusto dire che, al di fuori della politica, della religione e della regalità, era probabilmente la persona più famosa del mondo.

Eppure, Houdini quasi certamente non era uno scassinatore. Lasciatemi spiegare. Ha iniziato la sua carriera come run of the mill, 10 su dozzina, mago hacker. Ma molto presto era chiaro che era un grande showman. I primi poster della sua carriera descrivono Houdini come "Il re delle carte" e tuttavia è stato solo più tardi, dopo essersi ribattezzato "Il re delle manette", che ha davvero iniziato la sua ascesa allo status di celebrità.

Houdini - il più grande showman del mondo, il peggiore comò del mondo.

Houdini chiedeva ai membri del pubblico di portare le proprie manette - purché fossero un problema standard, polsini regolamentari - così sapevano che non stava barando con una manciata di catene. Lo spettacolo è stato davvero entusiasmante e quando è stato in tournée in Europa è stato coinvolto con il nuovo giornale del tempo The Daily Mirror. Un giornalista di The Mirror è arrivato a uno spettacolo di Houdini con una serie di polsini. Una serie di polsini personalizzati che avevano impiegato 5 per progettare e che nessun mortale poteva mai fuggire. Houdini accettò la sfida e accettò di incontrarsi la settimana seguente nello stesso posto. I polsini furono messi sui polsi di Houdini e salì nella sua piccola borsa di velluto, che usava per eseguire i suoi trucchi. Dopo quasi un'ora Houdini non era ancora riuscito a rimuovere le scelte. Scese dalla sua piccola tenda di velluto e chiese al giornalista di togliere i polsini in modo che potesse togliersi il cappotto. Il giornalista di The Mirror rifiutò, dicendo che Houdini avrebbe imparato come funzionava il meccanismo e stava imbrogliando. Houdini prese un temperino dalla tasca, se lo mise in bocca e lo usò per tagliare il cappotto libero, tenendo la lama tra i denti - molto per l'apprezzamento della forte folla di 5000, che a quanto si dice impazzì in questo spettacolo di abilità e sfida .

Dopo qualche altro minuto, Houdini è uscito con i polsini. Stava tremando, stava piangendo, stava sudando. Quasi sul punto di svenire, Houdini fu sollevato sopra le teste della folla e passò in tondo mentre cappelli e berretti venivano lanciati in aria. Era una scena di molta commozione. Houdini l'aveva fatto di nuovo e la folla lo amava.

Articolo a tutta pagina su The Mirror. Hmm, è quasi come se fossero in combutta con Houdini. L'immagine in alto a destra mostra le manette speciali che presumibilmente hanno impiegato 5 per progettare.

Allora, perché dico che Houdini non era un raccoglitore di serratura, quindi ti faccio un esempio di impresa di raccolta dei blocchi? Nel corso degli anni vendendo i grimaldelli mi sono occupato di molti escapologi. Persone che mi hanno contattato per varie informazioni, interesse per la raccolta dei blocchi e domande sulle serrature. La cosa principale a cui sono interessati sono i gaff lock. Serrature false, oggetti di scena Serrature che sembrano serrature ma non lo sono. Questo non dovrebbe sorprendere chiunque stia leggendo questo, specialmente visto che sei tutti raccoglitori di lucchetti. Per quanto buono sei, verrai rinchiuso con lucchetti 20 e gettato sul fondo di un fiume? Saresti appeso a testa in giù in acqua, i tuoi piedi incatenati a delle scorte di legno, le mani ammanettate dietro la schiena, in attesa che tua moglie o l'assistente ti facessero scappare una scappatoia per scappare? No, certo che no, nessuno lo farebbe. Houdini era un uomo di spettacolo, non un raccoglitore di serratura; raccogliere le serrature non è l'abilità giusta per l'escapologia. Solo un pazzo rischierebbe di farlo, un pazzo morto.

Houdini era come il Derren Brown dei suoi tempi. Le storie di scelte che gli venivano passate attraverso baci, ecc. Erano fughe deliberate. Hanno nutrito il pubblico in modo tale da non esporre come sono stati eseguiti i trucchi, ma per dare al pubblico l'impressione che fossero molto più difficili di loro. C'erano molti di questi "miti". Era noto che Houdini aveva allenato il suo corpo come un atleta. Di nuovo, quasi sicuramente una bugia. C'erano storie su come poteva controllare i suoi muscoli, stringere le sue ossa in trance quasi da Yoga, così quando le corde, le catene, i polsini, ecc. Erano attaccati, Houdini poteva successivamente rilassare i suoi muscoli, allentare le sue ossa, provocando le corde e le catene scivolare facilmente. Tutti questi "trucchi" e altro hanno contribuito a costruire la leggenda di questo super-umano artista di fuga, usando quasi superpoteri per realizzare queste acrobazie. Le tecniche di respirazione gli hanno permesso di trattenere il respiro per periodi di tempo incredibili. Questo è ciò che gli ha permesso di essere legato e legato, gettato in un sacco postale e scaricato nel profondo e impietoso fiume Hudson a New York. Houdini era sparito per 5 ... 6 ... .7 ... infine 10 minuti. Il MC dichiara che nessuno può trattenere il respiro a lungo sott'acqua. La folla era terrorizzata. Houdini era morto? Il suo corpo stava lentamente cadendo nell'oscurità e nelle tenebrose profondità dell'Hudson? E poi - incredibilmente, Houdini ha sfondato la superficie dell'acqua, la folla impazzisce. Eppure non c'erano queste tecniche di respirazione al lavoro qui. Houdini era fuori da quei lucchetti e polsini di sostegno prima che la borsa colpisse la superficie dell'acqua. Lui semplicemente cacciò sott'acqua, sotto il pontile e aspettò lì 5..6..7 minuti, probabilmente aveva una sigaretta, prima di tornare sott'acqua, nuotando intorno all'area delle prestazioni e apparendo, con successo, euforico, esausto , STUPEFACENTE!

Derren Brown - un altro mago che finge di dire alla gente come sono fatti i suoi trucchi, per distrarsi da .... come sono fatti.

La sfida di Mirror Handcuff è stata senza dubbio un set-up. Molte prove sono venute alla luce dal momento che dimostra che queste manette sono state fatte per Houdini, e per lui da cui fuggire. Il suo addetto stampa era anche il pubblicista del giornale Mirror allora in lotta, e per loro avevano impiegato 5 anni per progettare, sfidare chiunque a fuggire - nessuno sfuggiva alle manette 5 anni prima di Houdini, l'ha inventato!

Derren Brown ha fatto lo stesso. All'inizio dei suoi spettacoli dirà qualcosa del tipo "In nessun caso in questo show uso tirapiedi o attori, uso una combinazione di psicologia, direzione sbagliata, suggerimento ', ecc. Ecc. Mentre in realtà tende a usare il sé -sono spesso trucchi magici molto vecchi che usano tutti gli altri, li ha semplicemente riconfezionati sotto questo "mito" di "psicologia, ipnosi, suggestione" ecc. Chiunque abbia voluto imparare i trucchi di Derren sarà stato più deluso dai suoi libri e DVD perché non hanno mai ti dico, perché l'illusione con Derren è la sua spiegazione. Ti ricordi quello con i dirigenti pubblicitari? Ha chiesto loro di progettare una pubblicità per il Cimitero degli animali domestici o qualcosa del genere. Una volta creato il loro poster, Derren mostrò loro la sua previsione, che era quasi identica. Il pubblico è stato poi trattato con un video dei dirigenti pubblicitari che si recavano al lavoro, dove Derren li aveva circondati con le immagini che voleva che usassero nel disegno, un enorme orso che attraversava la strada, per una buona ora erano stati bombardati, contro di loro conoscere con tutte le immagini suggestive che sono finite nell'immagine finale che hanno creato. Eppure non è così che è stato fatto. Non una possibilità. Questa era una previsione mentalistica standard, che utilizza un processo molto più semplice e semplice.

Eppure, in qualche modo, questo è ancora tutto collegato, di raccolta di blocchi competitivi o di fuga dalle borse. Di Derren Brown che ti dice come fa i suoi trucchi COME parte dell'illusione. E di me, che vuole fare scherzi telefonici e prendere il lucchetto sul telefono dei miei genitori. Houdini per me, si trova all'incrocio di tutte queste cose. Mi ricorda quando, anni fa, ho urtato un lucchetto da un noto produttore di lucchetti. Era ancora agli albori di Internet e dell'esplosione esplosiva dei primi 2000. Un rappresentante della società che ha prodotto la serratura ha detto in un'intervista che avevo manomesso i meccanismi interni della serratura per far sembrare che l'avessi sbattuto, ma in realtà non l'avevo fatto. In risposta ho spiegato che era molto più facile urtare il lucchetto che impara a manomettere il meccanismo interno per dargli l'illusione che l'ho incontrato. E anche se non l'ho mai saputo, mi ha fatto pensare a serrature, oggetti di scena, escapologia, illusioni, grimaldelli, Houdini, il sacco, e quanto quasi 40 anni dopo sono ancora affascinato da tutto questo.

I migliori auguri

Chris Dangerfield


Condividi questo post



← Post precedente Newer Post →