Menu
Carrello 0

L'intervista di Jos Weyers - World Champion Lock Impressioner!

Pubblicato da Chris Dangerfield on

L'impressione è una tecnica di scassinamento in cui una chiave vuota viene agitata nella serratura per produrre piccoli segni sulla chiave. Dopo aver archiviato questi segni e ripetuto l'oscillazione, ti ritroverai con una chiave funzionante. Suona bene? Ho visto Jos aprire una serratura come questa in meno di un minuto, serratura aperta, chiave funzionante in mano. Abbastanza sorprendente. Di recente ho incontrato di nuovo Jos e gli ho fatto alcune domande sull'impressione del blocco, sull'essere una celebrità e, beh, sull'essere Jos Weyers. Vorrei ringraziare Jos per aver preso parte a questa intervista e per essere un ragazzo super gentile!

UKBUMPKEYS: Di tutte le cose strane che Internet ha creato, "Celebrity Lock Pickers" è una che immagino nessuno abbia visto arrivare. La tua ascesa a Celebrity Lock Picker ha cambiato molto la tua vita? Cosa stavi facendo prima e ti ha colto di sorpresa?

JW: La mia "pretesa di fama" è stata la mia apertura di 1:27 ABUS all'HAR2009 e ho parlato in luoghi come DefCon, OHM, EMF, NoiseBridge, HitB. Essere facile con Google si è rivelato molto utile quando un agente della TSA ha iniziato a chiedere informazioni sulla raccolta di manette nel bagaglio a mano! Sono anni che scassino le serrature, ma non sono mai riuscito a vincere la competizione. Poi l'impressione si è rivelata la mia cosa

.

UKBUMPKEYS: Alcuni anni fa, al laboratorio di impressioni di Bump Keys nel Regno Unito, ti ho visto imprimere un lucchetto. Penso che siano passati 52 secondi, con grande stupore di tutti i presenti. A tutt'oggi posso impiegare circa 15 minuti per imprimere con successo una serratura. Puoi dirci come sei diventato così bravo? La leggenda suggerisce che ti sei chiuso in una stanza con una serratura, 1000 chiavi vuote, e non te ne sei andato finché non avresti potuto farlo - cosa è successo veramente?

JW: Pratica, tonnellate di esso! Avevo preparato il mio banco da lavoro pronto per andare in mezzo al soggiorno. Per circa quattro mesi, ogni paio di minuti liberi ho iniziato a archiviare. Non sono sicuro di aver ucciso migliaia di spazi vuoti durante quel periodo, ma sicuramente erano un bel po' di scatole. Ecco perché tendiamo a scherzare sulle tre "O" in ToooL che significa "Pratica ancora, e ancora e ancora"

UKBUMPKEYS: Per me c'è qualcosa di 'puro' nell'impressione che altre forme di lockpicking non hanno, mi piace l'idea della serratura che contiene i semi della sua stessa disfatta. Con un piccolo set di strumenti, molti lucchetti sono vulnerabili a questa tecnica, eppure molte persone sembrano un po' intimorite da essa. Perché pensi che sia questo e quali sono gli errori più comuni che le persone commettono quando imparano a impressionare le serrature?

JW: Sono d'accordo. Impressionare un lucchetto dà un senso di realizzazione completamente diverso rispetto al normale furto. Gli errori più comuni che i neofiti tendono a fare è scegliere il materiale sbagliato; gli spazi vuoti NON devono essere in acciaio! File decenti sono un buon investimento e un fulmine/ingrandimento adeguato rende la vita molto più semplice. Se hai un budget limitato, una morsa e una chiave sono i posti dove andare a buon mercato. L'impressione può avere una curva di apprendimento ripida. I miei consigli "standard" sono: guarda alcuni video di You Tube, leggi il libro di Ollie (o almeno studia le immagini), quindi fai un incontro faccia a faccia con qualcuno che sa cosa sta facendo. Preparati a rovinare un mucchio di spazi vuoti...

UKBUMPKEYS: Quando sei stato coinvolto nel lockpicking? Quando sei stato coinvolto nella scena del locksport? Com'è cambiato il locksport da quando sei stato coinvolto?

JW: Ho visitato alcuni hacker-camp dove ho comprato dei plettri. Due anni dopo, stesso tipo di locale, set più grande. Le serrature facili si sono rivelate facili, ma ho continuato a lottare con i perni a fungo (AKA Spool pin). Così ho deciso di visitare un incontro di Toool ad Amsterdam, e praticamente non sono mai andato via! Era il gennaio 2007. All'epoca non avevamo nemmeno filiali ToooL nei Paesi Bassi, figuriamoci sedi negli Stati Uniti o nel Regno Unito. Inutile dire che siamo cresciuti un po'!

UKBUMPKEYS: Quali sono le idee di lock picking che ti interessano in questo momento?

JWMi piace vedere le persone diventare brave con le tecniche che ho insegnato loro. Vederli pensare fuori dagli schemi (o semplicemente ignorare l'esistenza di detta scatola) è altamente gratificante. Ultimamente abbiamo esaminato la stampa 3D, che apre un campo di gioco completamente nuovo.

 

 

UKBUMPKEYS: Negli ultimi anni la comunità dei Penetration Testing (hacking) ha abbracciato il Lock Picking, con "villaggi" di lock picking che si sono presentati alle convention di tutto il mondo. Hai mai avuto esperienza di hacking, il 'furto di serrature digitali?' Ti interessa per niente?

JWNel mio lavoro quotidiano, vengo pagato per tenere alla larga quei fastidiosi hacker. Quindi sì, quel campo ha chiaramente la mia attenzione.

UKBUMPKEYSQuali serrature valuti? Ci sono tecnologie di chiusura in giro che ti colpiscono davvero?

JWNon sono molto interessato a schiaffeggiare-qualche-elettronica-su-questo-tendenza lock-and-call-it-secure nel mondo delle serrature di oggi. Ma ogni tanto alcune aziende escogitano nuove soluzioni meccaniche piuttosto interessanti.

UKBUMPKEYSCos'altro fa Jos Weyers per divertimento?

JW: Passo molto tempo nel mio hackerspace locale: Hack42 ad Arnhem, che metaltech chiamato "The most awesome hackerspace". Non posso dire di non essere d'accordo ...

UKBUMPKEYS: Bello, Jos!

Puoi seguire Jos su Twitter @josweyers

 


Condividi questo post



← Post precedente Newer Post →